È stimato che in media una organizzazione disperda il 20% della sua capacità produttiva a causa di inefficienze organizzative, quindi almeno 1 giorno alla settimana. (Michael Mankins, Harvard business Review)

A fronte di questi dati, una delle sfide per ogni imprenditore, manager o libero professionista è quella di aumentare la produttività rimuovendo le inefficienze organizzative. Ciò significa più risultati in meno tempo.
La tecnologia ci può aiutare con app che ci aiutano a risolvere alcune abitudini che minano la produttività delle nostre ore lavorative. In questo articolo ve ne presenteremo 5 in ordine sparso.

1. Serene

Con Serene potrai fissare un obiettivo principale della tua giornata, e attraverso la generazione di sessioni di lavoro ti aiuterà a rimanere sul pezzo fino alla sua conclusione. Potrai poi limitare le distrazioni compilando una lista di attività bloccate durante le sessioni di lavoro (ad esempio aprire i social network…)
Serene è attualmente disponibile solo per macOS, ma presto lo sarà anche per Windows.

2. Forest

Forest è sicuramente l’app più stravagante della lista. L’idea è quella di farti stare il più possibile lontano dal cellulare. Ogni volta che ti vuoi concentrare, potrai piantare un seme in Forest, e pi starai lontano dal cellulare, più crescerà un albero. La parte migliore è che con la crescita degli alberi nell’app, cresce anche un portafoglio virtuale che verrà poi speso per piantare nuovi alberi nel mondo vero.
Forest funziona su iOS e Android.

3. Pocket

Quante volte capita di vedere contenuti online per noi fondamentali, e perderli perché non li abbiamo catalogati.
Pocket si occupa esclusivamente di questo, e lo fa bene. È un sistema di catalogazione URL multipiattaforma che ti consente di non perdere più nessun contenuto web che ritieni utile.

4. Todoist

Todoist è uno dei più popolari sistemi di gestione di to-do list, che ti consente di categorizzare i contenuti e monitorare l’avanzamento di una commessa sulla base del numero di attività completate.
Si tratta di un sistema multipiattaforma accessibile da PC, web e dispositivo mobile.

5. Toggl

Infine, con Toggl possiamo monitorare il tempo speso su specifiche attività, al fine di attivare processi di miglioramento continuo all’interno del gruppo di lavoro.
In più, sapendo il tempo speso sulla specifica commessa, sarà possibile calcolare la redditività della stessa su base oraria, consentendoci di identificare i core business della nostro lavoro.

Photo by Isaac Smith on Unsplash

0 commento(i)